Newsletter

Chi Siamo

La Nostrana nasce nel 2010 da un'idea dei due founder Anselmo e Nicola Esposito, giovani di 27 e 32 anni, laureati in Economia. Anselmo e Nicola siamo noi entrambi formati in ambienti universitari alla facoltà di Economia, il primo più attaccato alla propria terra e con idee chiare ha da subito preso le redini dell'azienda familiare; il secondo formato tra Bruxelles e Milano e dopo un'esperienza nell'area Information Technology di una Multinazionale è tornato al “paesello” per seguire le sue passioni, dedicarsi alla sua terra e cambiare le regole del mercato agricolo circostante l'azienda.

La storia dell'impresa si può comunque datare svariati anni addietro, gli imprenditori hanno ereditato conoscenze, esperienza e passione per la frutta e la terra direttamente dal loro nonno Nicola che ha fatto dell'agricoltura la propria ragione di vita; le numerose stagioni estive passate in campagna al lavoro hanno profondamente segnato e influenzato le scelte dei giovani: "ricordo quando mi addormentavo stanco sotto un albero e il nonno mi rimproverava......"
Oggi i giovani si trovano a fronteggiare le richieste del mercato tramite la meccanizzazione del lavoro ed il controllo di qualità delle produzioni. La missione dell'azienda oggi è rispettare gli alti standard qualitativi dei prodotti utilizzando antichi metodi e mantenendo un alto rispetto della natura, facendo uso esclusivamente di prodotti fitosanitari e concimi per la cura della frutta e della terra compatibili con la conduzione della lotta fitopatologica integrata tendente alla conversione completa verso la coltivazione biologica.
Il fine che si pone l'imprenditore è di creare una nuova modalità di acquisto della frutta tramite l'adozione degli alberi: è solo in questo modo che ci si può immedesimare e sentire proprio il raccolto che si riceverà a casa e vi assicuro che non esiste soddisfazione più grande che prendersi cura di un albero e mangiare dei frutti del proprio duro lavoro, ognuno potrà diventare un web-agricoltore e se lo vorrà potrà raccogliere di persona i frutti!
Il prodotto di spicco è la mela Annurca, un tipo di mela che può essere prodotto solo in Campania tramite una lunga ed antica lavorazione: i frutti vengono colti ancora verdi dagli alberi e vengono adagiati sulla paglia per essere sottoposti ad una vera e propria abbronzatura. Alla sua coltivazione sono legati elementi della civiltà contadina Campana con tradizioni e spaccati della vita quotidiana che risalgono a prima dell’era romana; sono tanti i reperti storici che testimoniano lo stretto legame di questo frutto con il luogo d’origine e le sue popolazioni.
La sua raffigurazione nei dipinti rinvenuti negli Scavi di Ercolano ed in particolare nella Casa dei Cervi, testimonia l’antichissimo legame di questo nobile frutto con i sapori della antica tradizione Campana.
Luogo di origine sarebbe l’agro puteolano, come si desume dal “Naturalis Historia” di Plinio il Vecchio.
Proprio per la provenienza da Pozzuoli, sede degli Inferi, Plinio la chiama “Mala Orcula” in quanto prodotta intorno all’Orco (gli Inferi) . Da qui il nome orcola che diventerà anorcola e annorcola fino a giungere al 1876 quando il nome “Annurca” compare ufficialmente nel Manuale di Arboricoltura.
I prodotti dell'azienda La Nostrana di Esposito Anselmo vengono coltivati e raccolti a Pastorano (CE) comune ubicato al di fuori dell'area individuata come "Terra dei fuochi".

biologiche frutta a domicilio frutta biologica biologico adotta un alberofrutta pesche biologiche frutta fresca clementine biologiche frutta a domicilio frutta biologica biologico adotta un alberofrutta pesche biologiche frutta fresca clementine biologiche frutta a domicilio frutta biologica biologico adotta un alberofrutta pesche biologiche frutta fresca clementine biologiche frutta a domicilio frutta biologica